Il tuo account aziendale è bloccato e non puoi inserire ordini. Ti preghiamo di contattare l'amministratore aziendale per ulteriori chiarimenti.

Il giardinaggio salverà il mondo

Il giardinaggio salverà il mondo

IKEA e Tom Dixon al Chelsea Flower Show 2019 | Tagged

Il giardinaggio salverà il mondo

#gardeningwillsavetheworld

Chelsea Flower Show 2019

La sostenibilità, la convenienza e l'innovazione nell'ambito delle soluzioni per coltivare cibo e piante officinali non soltanto a casa sono al centro della recente collaborazione tra il Design Research Studio di Tom Dixon e IKEA.

Il Design Research Studio, lo studio di consulenza di Tom Dixon dedicato al design e alle innovazioni, ha avviato una collaborazione con IKEA, rivenditore di arredamento per la casa su larga scala, per immaginare il futuro degli orti urbani. Nell'ambito del RHS Chelsea Flower Show 2019, le due aziende hanno progettato e realizzato insieme un modello sperimentale per la coltivazione delle piante in un ambiente urbano.

 

Suddiviso su due livelli, il giardino servirà a esplorare il contrasto tra l'ambito naturale e quello tecnologico, per trovare soluzioni per il futuro della coltivazione.  

 

Il giardino al piano inferiore è un laboratorio per l'orticoltura, dove vengono coltivate piante commestibili grazie alla tecnologia idroponica. Il giardino al livello superiore è un'oasi botanica di ispirazione naturalistica che incoraggerà i visitatori a immergersi un ecosistema di alberi, fiori e piante officinali dai notevoli benefici per la salute e l'ambiente.

 

La sostenibilità, la convenienza e l'innovazione nell'ambito delle soluzioni per coltivare cibo e piante officinali non soltanto a casa sono di grande interesse per il Design Research Studio di Tom Dixon. Il giardino presenterà il potenziale della diffusione e democratizzazione degli orti urbani e aiuterà a riflettere sul futuro dell'ambiente.

 

Tom ha dichiarato: "Il giardinaggio ha un fascino universale unico con un grande potenziale rivoluzionario. Se smettiamo di coltivare piante, saremo presto in pericolo. Sebbene non siamo uno studio di garden design nel senso tradizionale del termine, penso che possiamo dimostrare come ciascuno, anche nel suo piccolo, possa fare la differenza e trasmettere la bellezza e l'importanza funzionale dell'orticoltura attraverso le conoscenze tradizionali e le innovazioni più recenti nel campo della coltivazione."

#gardeningwillsavetheworld